sabato 28 febbraio 2009

LA 26° ORA


In culo ai mendicanti che mi chiedono soldi
E che mi ridono alle spalle
In culo ai ragazzi con il torace depilato ed i bicipiti pompati
Che se lo succhiano a vicenda nei parchi
E te lo sbattono in faccia su Gay Channel
In culo agli ebrei ortodossi
Che vanno su e giù per la 47° strada
A vendere i diamanti del Sudafrica dell’apartheid
In culo agli agenti di borsa di Wall Street
Che pensano di essere i signori dell’universo
E pensano a nuovi modi per derubare la povera gente che lavora
Sbattete dentro quegli stronzi della Enron
a marcire per tutta la vita!
E Bush e Cheney non sapevano niente di quel casino?
Ma fatemi il cazzo di piacere!
In culo ai portoricani
Venti in una macchina
Che fanno crescere le spese dell’assistenza sociale
In culo ai negri di Harlem
Non passano mai la palla
Non giocano mai in difesa
Fanno cinque passi per arrivare a canestro
Poi si girano e danno la colpa al razzismo dei bianchi
La schiavitù è finita 137 anni fa
E muovete le chiappe! E’ ora!
In culo ai poliziotti corrotti che impalano i poveri cristi
E li crivellano con 41 proiettili
Nascondendosi dietro il loro muro di omertà
Avete tradito la nostra fiducia
In culo ai preti
Che mettono le mani nei pantaloni di bambini innocenti
In culo alla chiesa che li protegge non liberandoci dal male
E dato che ci siamo ci metto anche Gesu’ Cristo
Se l’è cavata con poco
Un giorno sulla croce
Un weekend all’inferno
E poi gli alleluia degli angeli per il resto dell’eternità
Provi a passare sette anni nel carcere di Otisville
In culo a Osama Bin Laden, a Al Qaeda
E a quei cavernicoli retrogradi
dei fondamentalisti di tutto il mondo
In nome delle migliaia di innocenti assassinati
Vi auguro di passare il resto dell’eternità
Con le vostre settantadue puttane
Ad arrostire a fuoco lento all’inferno
In culo al mio migliore amico
Che mi giudica con gli occhi incollati
sulle chiappe della mia ragazza
In culo anche a lei
Le ho dato la mia fiducia
E mi ha pugnalato alla schiena
No, no, in culo a me
Avevo tutto e l’ho buttato via
Brutto testa di cazzo!

4 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

direi che la 26esima ora sia un pò poco,calcolando il mio ritmo ultimo nel dormire ne aggiungerei ancora 4 o 5,magari non per mandare in culo tutti,ma per andarci da solo.

Paola ha detto...

Capperi!!!
Non è serata???
Ero solo passata per ringraziarti di esserti aggiunto e contraccambio (sempre che a te non dispiaccia)...
Ehiiii... non prendertela fa un bel respiro...
Meglio che vado via...
dolce notte un bacio (se può aiutarti)... ciao ciao

maripaprika ha detto...

meglio la cementificazione... vedi mai provassero piacere

2+2=5 ha detto...

(Mokie) Italiano del cazzo, puzza d'aglio, terrone sfollato, pizzaiolo, mangiaspaghetti, Vic d'Amore, Perry Como, Luciano Pavarotti, o sole mio, coglione, e neppure sai cantare.

(Pino) Scimmione con i denti d'argento e la catena d'oro al collo, mangia pollo fritto e biscotti, scimpanzè, testa di babbuino, cosce grosse tutto sprint, salto in alto, nuoto un cazzo, faccio canestro a 360°, brutto selvaggio con la lancia, negro fottuto di merda, faccia da melanzana

(Ragazzo portoricano) Occhi a mandorla del cazzo, me non pallale amelicano, tutti i negozi frutta e verdura di new york, merdoso reverendo Sun Myung Moon, olimpiadi di merda dell'88, boxe coreana di merda, figli di puttana.

(Poliziotto irlandese)- Fottuto mangiafagioli, 15 in un'auto del cazzo, 30 in un appartamento, scarpe a punta, vestito di merda, mi nudo, mida vida, portoricano succhiacazzi, si tu!

(Fruttivendolo coreano) Costale poco, io fale buon prezzo a voi sindaco Cock, allora come me la cavo, bevi frappè frutta cioccolata, beg L.A. salmone, bay brit, stronzo di ebreo.