domenica 28 novembre 2010

THE CAMOGLI INCIDENT



La domanda di lavoro viaggiava dalla Romania all’Italia.
L’offerta di lavoro, al contrario, viaggiava dall’Italia alla Romania.
Il sindacato, allora, ottenne che le controparti si riunissero attorno ad un tavolo di un Autogrill.
Più o meno a metà strada.
Così che si potessero finalmente incontrare e mettere d’accordo.
Tutto sembrava procedere per il meglio.
Ma, ad un certo punto, la trattativa s’interruppe bruscamente a causa di insanabili divergenze su uno dei punti fondamentali della piattaforma.
E cioè:
“Chi li paga i Camogli?”

7 commenti:

gattonero ha detto...

A nessuno è venuto in mente "alla romana"?
Quando le parti si invertiranno (offerte dalla Romania - domande dall'Italia) consiglierei una piazzola sempre a metà strada, pranzo al sacco, ciascuno sbafa quello che porta.
E' un peccato interrompere una trattativa così importante per dei Camogli che, nonostante la foto allettante, sono pure dannosi, secondo recenti indagini organolettiche.

Inneres Auge ha detto...

A nessuno è venuto in mente "alla genovese?"

NostraDannus ha detto...

i Camariti!

FrammentAria ha detto...

facciamo una colletta

Stefania248 ha detto...

Non fare pazzie!
;-)

Ale ha detto...

viva i camogli!!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

è sempre un problema di soldi...