lunedì 5 gennaio 2009

NON PIOVERA' PER SEMPRE




Puoi credere in tutto e non credere in nulla.
Questo non cambierà le cose, ma solo il modo di vederle.
Il modo migliore per vederle è la migliore religione.
Credere in Dio può essere utile.
Credere in noi stessi ancora di più.
Non c’è nulla che non sia mai accaduto nel cuore di un uomo.
Ciò che tu stai provando ora, altri lo hanno già provato.
Questo non ti deve consolare ed anestetizzare, ma ti deve far capire che l’emozione del momento prima o poi finirà.
Per fortuna il tempo passerà sempre.
Qualsiasi cosa ti accada, il sole tramonterà per poi risorgere.
Qualunque sia il tuo problema.
E con il tempo anche tu passerai, stanne certo.
E con te tutti i tuoi problemi.
Se piove e sei costretto ad aprire l’ombrello per non bagnarti, pensa che se in quel momento prendessi un aereo potresti volare sopra le nuvole, e vedere splendere il sole.
Guarda oltre.
Non pioverà per sempre.

Ti è mai capitato di non poter mai richiudere l’ombrello?

Certo, fortunatamente o no, non siamo eterni, ma la morte (quella vera) non ci riguarda, e per quel che ne sappiamo anziché essere il problema irrisolvibile come tutti pensiamo, potrebbe invece essere la soluzione che ogni giorno cerchiamo.
Ma siccome, in questo arco di tempo che è la nostra esistenza, ci possono anche capitare belle cose che ci fanno stare bene, smettiamola di guardare le previsioni del tempo.

Abbronzarsi se c’è il sole e ripararsi quando piove.

In questo consiste quella strana cosa che noi chiamiamo vita, ma che in realtà non capiremo mai cos’è.
Almeno finchè vivremo.
Quindi pensiamo di meno e viviamo di più!
Spesso le persone deludono e non è colpa di nessuno.
Siamo diversi e fatichiamo ad andare d’accordo anche con noi stessi.
Figuriamoci con gli altri.

16 commenti:

ashasysley ha detto...

Ho camminato a lungo nella pioggia facendomela entrare dentro.
L'ho sentita nelle ossa come fosse parte di me ed ho sofferto quando il sole l'ha asciugata.
Poi mi sono inebriata di luce, scaldata, assonnata e d'un tratto arrabbiata quando le nuvole hanno riportato il vento nei miei capelli.

Ho sempre vissuto ogni attimo della mia vita fino in fondo, godendo di ogni momento, di ogni sensazione.

Ringrazio Dio di non essere la sola a provare brividi, piacere o dolore ... altrimenti sarei pazza.

Non voglio però ombrelli o creme solari che mi possano schermare dalla vita, dalla realtà. Non voglio filtri, non voglio vestiti.

Nuda al mondo sono nata e nuda pongo i miei sentimenti agli altri.

Solo così sono vita.

xtravaned ha detto...

Ottima riflessione, pensare di meno e vivere di piu'.. E' la miglior cosa, anche se estremamente difficile..

NERO_CATRAME ha detto...

Ho imparato da poco che tutto ciò che ho fatto,tutta la mia vita,mi ha reso come sono e non me ne vergogno,e non vorrei ne cancellare ne coprire nulla per rischiare di non vivere questo momento.Non pioverà sempre,ma a testa alta sempre nella pioggia potrò andare e nascondere le mie lacrime.
Questo ho imparato.

Luna_tica ha detto...

Quoto alla grande "xtravaned"
è la riflessione che più sento e non solo leggendo il tuo post ma, esattamente in questo periodo della mia vita;
Mi sto vivendo..
respirando..
e respiro anche altre persone, cosa insolita per me ma,
"l'avessi fatto prima" ;-)

un bacio

incognìto ha detto...

certo non vedremmo così bello il sole se non piovesse mai...
Felicità raggiunta, si cammina
per te sul fil di lama.
Agli occhi sei barlume che vacilla,
al piede, teso ghiaccio che s'incrina;
e dunque non ti tocchi chi più t'ama.

Se giungi sulle anime invase
di tristezza e le schiari,il tuo mattino
e' dolce e turbatore come i nidi delle cimase.
Ma nulla paga il pianto del bambino
a cui fugge il pallone tra le case.

Allora,come diceva Montale,ci si accorge della pioggia solo quando il sole viene a mancare e quest ultimo ci viene a mancare.
Al contrario,io amo passeggiare sotto la pioggia,senza ombrello,quasi a sfidarla...
Sfidare il destino e gestirlo..non è lui a decidere del mio futuro.
Noi siamo tutti protagonisti e qui.....non ci piove

Follementepazza ha detto...

a volte qnd piove e mi sn scordata l'ombrello...un pò ne sn contenta...perchè la pioggia adosso mi fa sentire viva....i "guai" vengono però dopo...qnd al riparo da quella pioggia...tutto sembra più pesante...
:-P

Ale ha detto...

Dio è soltanto un'invenzione degli uomini per sentirsi meno soli...
Credere in noi stessi è fondamentale. "Abbronzarsi se c’è il sole e ripararsi quando piove." Questa è la consuetudine, e se facciamo l'inverso? Magari troviamo le nostre risposte in modo diverso, ma l'importante è averle. La pioggia può essere anche rivelatrice, ma abusarne porterebbe alla morte.

-Alessia- ha detto...

Vivere di più,già.Semplicemente vivere di più.
un saluto

fgem ha detto...

augh!

Roby ha detto...

giurerei che questa non è tua ! così mi piaci !!!

Veggie ha detto...

Grazie per questo post... Avevo bisogno di leggere queste parole, sopratutto l'ultima parte...
E' vero, non può piovere per sempre, la vita non può essere sempre inondata di lacrime... Dietro quella spessa coltre di nubi c'è il sereno... Dobbiamo solo imparare a tirarlo fuori...

Ma|Be ha detto...

un pò mi servivano queste tue parole...
quindi grazie.
come al solito...

ha detto...

E' difficile commentare questo post nel mio attuale stato instabile.
Quindi mi limito a dire:
Hai ragione, belle parole.

ALTERATA ha detto...

No, non pioverà per sempre. La pioggia può mutare in neve.

Myriam ha detto...

Già non pioverà per sempre, dopo aver piovuto... i raggi del sole colpiranno il nostro viso e allora vedremo in lontananza un arcobaleno con i suoi colori.
Il pensiero viene sprigionato dalla mente che è il motore di tutto...i pensieri tristi quelli si vanno abbandonati per lasciare posto alla voglia di vivere.

mIsi@Mistriani ha detto...

una volta ci credevo davvero,che non avrebbe potuto piovere per sempre.

adesso ci spero.

dopo credevo,c'è spero.

dopo spero,e non trovo..
[?]
chissà che c'è dopo..
[tanta paura]