venerdì 2 gennaio 2009

EUTIMIL




Finalmente ho trovato la risposta che non c’è
È sempre stata qui dentro di me
Finalmente ho scoperto chi sono
Finalmente ho scoperto chi è Dio
Non è stato facile ricordare
Ciò che nessuno ha mai scritto o raccontato
Perché doveva essere scordato.
Ma in una notte senza passato
Dio si fece uomo
Perché era annoiato
E non è più tornato indietro
Ha fatto figli e ha popolato il mondo
Ecco dunque svelato il segreto
Io sono Dio
Tu sei Dio
Noi siamo Dio
Ma ce lo siamo dimenticato
Ciò che cerchiamo in lui
Lo troveremo in noi stessi
Perché è sempre stato lì
Ma il nostro cervello non ce lo vuole dire
Solo gli psicofarmaci
Possono farlo confessare
Che noi siamo la nostra anima
E la morte riguarda solo il nostro corpo
Finalmente ho trovato la verità
E ho scoperto quanto è pericoloso
Scoprirla in questo mondo provvisorio
Ma un giorno o l’altro doveva accadere
Che qualcuno in preda ad allucinazioni
Regredisse fino a scoprire il nostro grande segreto
Noi siamo dio
Mio dio
Non ditelo a nessuno
Sono solo imbottito di paroxetina
(come cloridrato emiidrato)
Per favore, non credetemi mai.

13 commenti:

Follementepazza ha detto...

basta credere a se stessi...un pò noi siamo il nostro dio...

;-)

NERO_CATRAME ha detto...

no tu non sei folle,ne impasticcato,io sono dio.tu sei dio e gli altri lo sono,quale migliore fede che non quella in se stessi.

Squilibrato ha detto...

E tutto questo ragionamento dopo l'Eutimil..? Me ne vendi un paio???

Scherzi a parte, questa non è follia, è adorabile e assoluta masturbazione mentale!!!

Bravo!

ashasysley ha detto...

IO sono una parte di DIO.
D-IO, io appartengo a Dio. Questo è quello che alcune religioni professano.
In Ebraico Ish è Uomo e Ishshah è Donna, dove la donne e l'uomo si completano anche nel loro nome.
Quindi se in ebraico lo fa l'uomo e la donna ... noi possiamo farlo con Dio ...

Non credi?

P.s. io prendo una combinazione fra Eutimil e Lexodan

buncia ha detto...

e se invece io volessi credere che noi siamo la nostra anima?

Silvia... ha detto...

...ti svelo un segreto...il mio intercalare più frequente è "Dio me" !!!
sciolti i lacci, ogni cosa ha senso

Ballerotta bohémien ha detto...

come charlie

Ale ha detto...

proprio perchè chiedi al mondo di non credere alle tue parole, ti seguirà..

Veggie ha detto...

Magari è per questo che mi sono sempre rifiutata di predere psicofarmaci... Dato che sono atea, non volevo correre il rischio di credere... Ma forse, tutto ciò in cui dobbiamo credere è in noi stessi. Che non siamo Dio - dato che non esiste - ma che siamo tutto ciò che abbiamo...

Emi ha detto...

mi sa che ne devo prendere un po' anche io:)...nn me l'hanno mai consigliato:)
e comunque...non so se essere Dio è poi così bello insomma...troppi problemi da risolvere
a presto da Emi

Myriam ha detto...

Non sei pazzo...è un piacere leggere chi fa questi ragionamenti
;) A me hanno sempre detto che Dio è Amore...dunque è l'amore che c'è in me ,in te, in tutti..
è l'amore che esiste in noi stessi che poi ci intreccia agli altri.
Mi aggiungo ai tuoi lettori.. ;)
A presto
Myriam

IsaccoNucleare ha detto...

bella veramente lorenzo......tutti insieme siamo dio...dio è in noi stessi e forse dovremmo prendere veramente degli psicofarmaci...perchè la verità è nell'inconscio...un abbraccio

Roby ha detto...

certe volte mi sento un Dio...Poche!