sabato 26 maggio 2012

ESSERE PORCI


Se qualcuno mi dice che volere è potere o che nulla è impossibile gli spacco i denti, lo decapito e poi gli dico: “Su, vai dal tuo dentista a farti fare una bella panoramica. Cosa c’è? Forse il fatto che la testa sia staccata dal tuo corpo ti crea qualche difficoltà? Oppure è il fatto che sei decisamente morto ad impedirtelo? Cos’è che ti frena? Forse il tuo super-io è entrato in contrasto col tuo ego primordiale? O più probabilmente sei (anzi, eri) solo un coglione che aveva letto Michele Lessona? Ti è mai venuto il dubbio che se uno nasce a Venaria Reale da buona famiglia durante il Regno dei Savoia abbia la strada più spianata di uno nato nel Cantone dei Grigioni che si esprime solo in romancio? Hai sentito parlare di un tale che è stato tranciato in due da un autotreno ma respirava ancora? Che è morto solo perché le ambulanze hanno portato i due tronconi in ospedali diversi? E non ti sei mai chiesto perché non li hanno caricati entrambi su un'unica ambulanza? Forse una scommessa tra spericolati volontari di una Croce Rossa dotata di TomTom balordi? O di quel gallo che è sopravvissuto 18 mesi senza testa e veniva nutrito con un contagocce? Tu col contagocce non riesci (riuscivi) neppure a mettere il collirio nei tuoi ormai inutili occhi. Io, una volta, ho chiesto ad una ragazza che mi piaceva se voleva mettersi con me e lei mi rispose: “No, e sarà sempre no.” Quella ragazza ora è mia moglie. Se mi fossi scoraggiato e avessi pensato che era impossibile farle cambiare idea…ma questo non dimostra niente perché un'altra volta ho chiesto ad un’altra ragazza che mi piaceva se voleva mettersi con me e lei mi rispose: “Ma non ti vergogni? Sei sposato e potrei essere tua figlia! Porco!” Quella ragazza ora è mia figlia. L’ho adottata e quando faccio l’amore con lei devo sempre ricordarmi che non sto commettendo incesto. Se questo voi lo considerate ottenere l’impossibile io non la penso così. E’ solo che ad essere dei porci schifosi spesso si ottiene più di quanto uno si aspetti. Tutto qui.

10 commenti:

kermitilrospo ha detto...

....e poi.... chiedere non costa nulla!

Inneres Auge ha detto...

il finale mi ha commosso. Domandare è lecito, rispondere è cortesia

** Sara ** ha detto...

Tu sei un genio. Ed è il primo post che capisco.. eppure ne ho letti tanti di tuoi. Ecco.. forse tu sei normale e io una demente ma su di te resterei sull'alto. Ciao

Pierluigi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gattonero ha detto...

Essere porci, con o senza le ali, consente di rispondere a chi ti rinfaccia di esserlo: "Che cazzo vuoi da me, sono un porco e il porco faccio. Anzi, voltati un attimo che ti lavo la schiena".
In sintesi: porco è bello.
(Il "mai e poi mai" di tua moglie mi ha commosso).
Ciao.

alpexex ha detto...

li', dove osano i maiali...

S. ha detto...

Eh...il bunga bunga docet caro Lorenzo...
Del porco non si butta niente!

magneTICo ha detto...

oink!?

pesa ha detto...

Ma guarda che neanche io riesco a mettere il collirio, è una cosa difficilissima.

NostraDannus ha detto...

“Porca vacca”!
Il secondo lemma è gratis, tanto per allargare le opportunità, hai visto mai la porcheria finisse?!