sabato 24 marzo 2012

MARIO MORETTI

E’davvero triste pensare che i nostri cari siano passati a miglior vita senza aver mai provato, neppure per una volta, l’emozione di girare un film porno. Ma tutti noi sappiamo che non dobbiamo interrogarci sul misterioso disegno divino e accettarlo senza farci domande. Solo alcuni bambini caduti in un pozzo hanno ricevuto, pochi minuti della probabile morte, una dispensa papale che permetteva loro di avanzare alcuni dubbi al riguardo. I piccoli ometti furono molto felici di riceverla ma considerando che: a) non sapevano leggere b) anche se uno di loro avesse saputo leggere, là in fondo era troppo buio c) il più piccino, per il grande spavento, se l’era fatta addosso d) il rotolone regina che i soccorritori avevano lasciato calare dall’alto era finito ben prima del previsto, il documento pontificio fu riconvertito ad altro uso, così come chiesero in quei tragici giorni i sindacati. (Anche se la Cgil votò: no). Comunque, questa volta le cose finirono bene. Infatti, dopo che il TG5 mandò in onda un’intervista del Gabibbo ai genitori disperati, il maresciallo della locale stazione dei Carabinieri rinunciò definitivamente a combattere la calvizie con impacchi di Vinavil e allertò il Calabrone Verde, un super-eroe locale che si era ritirato dall’attività aprendo un bed and brakfast nella campagne del Matese dopo aver scoperto che il grande vecchio delle Brigate Rosse era un infiltrato della Cia.
La bolla papale fu abbandonata sul posto e i piccoli poterono fare ritorno alle loro rispettive famiglie, tranne uno che preferì entrare nel mondo del porno.
Io, il mio primo film hard lo girai quando avevo 20 anni. Ovviamente le scene di sesso le girava una controfigura. Sinceramente, mi aspettavo qualcosa di più da quell’esperienza, emotivamente paragonabile all’idea di un paio di infradito indossate d’inverno.
Per quanto riguarda il mio personale disegno divino, mi viene da pensare ad un quadro di Hieronymus Bosch e la cosa un po’ mi inquieta. Un po’ no.

6 commenti:

kermitilrospo ha detto...

visti i quadri di bosh sarei piuttosto inquieto anch'io... comunque non esistono i disegni divini, ma solo bellissimi quadri per cui...

Pierluigi ha detto...

Marino Moretti, Mario Moretti, Nanni Moretti... Adesso mi faccio una birra Moretti e poi mi tuffo nell'opera completa di Hieronymus Bosch (con prefazione di Dino Buzzati).

Inneres Auge ha detto...

Sono un fondamentalista del porno. Sai cosa vuol dire?

Soffio ha detto...

quella dell'infradito non la avrei detta

alpexex ha detto...

in questo momento sono le infiltrazioni a preoccuparmi, piu' degli infiltrati...

Marta ha detto...

Esattamente...
Libera di farsi legare.