giovedì 23 ottobre 2008

SE QUESTO E' UN OMO


Stefan Petzner, vice di Jorg Haider, il leader di estrema destra austriaco recentemente scomparso in un incidente stradale e del quale aveva preso il posto al vertice del partito, ha dichiarato in un'intervista che Haider era l'uomo della sua vita. Pare che la notte in cui Haider morì, i due si trovassero insieme in un locale gay. Dopo una furiosa litigata, Stefan tornò a casa, mentre Jorg andò in un altro locale a ubriacarsi, prima di schiantarsi con la sua auto.

In seguito a quell'intervista Stefan Petzner è stato immediatamente rimosso dalla sua carica di capo del partito e gli è stato vietato di concedere altre interviste.

Questo post non è nè a favore nè contro i gay (o bisex, visto che Haider era sposato ed aveva due figlie) ma soltanto una testimonianza di come un uomo, in preda ad una fortissima emozione o passione, possa distruggere in un attimo tutto ciò che aveva costruito nella sua vita, bello o brutto che sia. Non sono ancora riuscito a stabilire se questa cosa è un bellissimo gesto romantico o una grandissima stronzata.

6 commenti:

Luna_tica ha detto...

ciao, se siamo simili..
wow, siamo già fortunati..iniziamo a crescere in numero e numeri!!!! ;-))

Emi ha detto...

non penso che esprimere chi era veramente sia stata una stronzata...è la società che non ha capito che il suo lavoro lo poteva fare comunque al di la di chi era nella vita privata...
grazie del passaggio nel mio blog...ma come l'hai scoperto? (sono curiosissima, che ci vuoi fare...)...buona domenica da emi e a presto

lasettimaonda ha detto...

Direi che esprimere ciò che si sente, sia positivo.
Politicamente si è suiciato, è vero, ma sono fatti suoi.
Ci avrà ben pensato, no?
Divertente il tuo blog, l'ho visto passando da Emi.
Ciao!Syl.

calendula / trattalia ha detto...

secondo me ha fatto quello che desiderava profondamente fare, non penso si pentirà del suo gesto.
BEL BLOG !!!

roby ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Roby ha detto...

Un'altro mito che crolla....mi resta solo Ignazio LaRussa.........
Comunque ancora mi hai fatto riflettere... potrebbe essere davvero un bel
gesto.....